Home » Natura e territorio

I comuni del Parco dell'Antola

L'area del Parco dell'Antola è una delle zone più belle e suggestive dell'Appennino e dell'entroterra ligure, comprende due grandi vallate, quella dello Scrivia e quella del Trebbia, ed altre più piccole ma non meno interessanti quali la Val Vobbia, la Val Pentemina, la Val Brevenna, Valli del Brugneto, del Cassingheno e del Terenzone.

Il parco confina a Nord con il Piemonte e ad Est con l'Emilia Romagna ed è costituito dai territori montani di dodici comuni: in Valle Scrivia Busalla, Crocefieschi, Isola del Cantone, Ronco Scrivia, Savignone, Valbrevenna e Vobbia, in Val Trebbia Fascia, Gorreto, Propata, Rondanina e Torriglia.

L'area del parco è dominata dalla cima del Monte Antola (1597 m.) il quale prende il nome dal greco "anthos" che significa fiore e infatti sono affascinanti le fioriture che, da aprile a luglio, rivestono i prati sottostanti la vetta: narcisi, orchidee, genziane, gigli, ranuncoli e decine di altre varietà. Meta prediletta dei genovesi era conosciuta e frequentata già nel Medioevo. Dalla vetta del monte si può ammirare un panorama ineguagliabile che spazia a 360° sull'orizzonte sconfinato.
Condividi su