questionario
Home » Visita il Parco » Da non perdere

Osservatorio astronomico

L'Osservatorio Astronomico Regionale Parco Antola – Comune di Fascia è situato ad oltre 1400 metri di altitudine, in prossimità della località Casa del Romano.
Il centro, che si estende su una superficie di 400 metri quadri, è stato realizzato per la divulgazione, l'alta formazione e la ricerca scientifica ed è dotato di un modernissimo telescopio da 800 mm, di un planetario di ultima generazione, di una sala multimediale e di una biblioteca a disposizione dei visitatori.
La struttura, inaugurata nel 2011, realizzata grazie allo sforzo congiunto della Regione Liguria, della Provincia di Genova, del Parco dell'Antola e del Comune di Fascia è oggi gestita direttamente dal Parco, con il supporto dell'Associazione Urania di Genova, una delle più antiche associazioni di astrofili in Italia.

La posizione in cui sorge l'Osservatorio presenta peculiari caratteristiche, che la rendono ideale per l'osservazione del cielo. A partire dalla fine del XIX secolo il territoriodell'Alta Val Trebbia è stato, infatti, soggetto a un intenso fenomeno di abbandono e spopolamento che oggi lo rende una delle aree meno intensamente popolate dell'Italia settentrionale.
Minore densità di popolazione significa minore inquinamento luminoso. Le foto notturne scattate dai satelliti mostrano infatti come l'area della Val Trebbia appaia completamente buia, se confrontata con le città, la costa o la pianura padana.
Se a questo si aggiunge la quota elevata (oltre 1.400 metri sul livello del mare), appare chiaro come la struttura sorga in una posizione ideale per l'osservazione del cielo notturno.

Scienza e divulgazione

Il cuore dell'Osservatorio è il telescopio N-NASMYTH, uno dei più grandi telescopi in Italia, con 3 specchi, una apertura libera di 800 mm e un peso complessivo che supera le tre tonnellate. Un vero e proprio concentrato di tecnologia, protetto dalla cupola che si erge sopra la copertura della struttura: un grande terrazzo coperto a prato, per consentire anche agli amatori di posizionare i propri telescopi.
Altro elemento essenziale è il Planetario, formato da una cupola metallica semisferica di circa 6 metri di diametro, sula cui volta vengono proiettati i diversi fenomeni celesti nel corso delle lezioni divulgative alle quali gli spettatori possono assistere comodamente seduti su 24 poltroncine reclinabili.
Di grande interesse è anche la biblioteca messa a disposizione dall'Associazione URANIA per i visitatori che accedono all'Osservatorio e che potranno consultare gratuitamente libri e riviste di settore.


Giorni e orari di apertura estate 2018: 

Nel seguito sono riportati giorni e orari di apertura da luglio a settembre 2018.

LUGLIO
domenica 1, domenica 8, sabato 14, domenica 22, sabato 28 luglio 
attività in planetario ore 11-12-15-16-17
sabato 7, venerdì 27 luglio (eclissi totale di luna) planetario ore 17 e 18 e osservazioni dirette al telescopio ore 21.30; 22.30; 23.30

AGOSTO
domenica 5, lunedì 13, mercoledì 15, domenica 19, domenica 26 agosto
 attività in planetario ore 11-12-15-16-17
domenica 12, martedì 14, sabato 25 agosto planetario ore 17 e 18 e osservazioni dirette al telescopio ore 21.30; 22.30; 23.30

SETTEMBRE
domenica 2, domenica 9, domenica 16, domenica 23 (equinozio d'autunno), domenica 30 settembre
 attività in planetario ore 11-12-15-16-17
sabato 8 e sabato 22 settembre planetario ore 17 e 18 e osservazioni al telescopio ore 21.30; 22.30; 23.30

NB: Tutte le visite hanno durata di un'ora circa. Si raccomanda di recarsi alla biglietteria almeno 10 minuti prima dell'orario d'ingresso per l'acquisto dei biglietti.
Le visite si svolgono per gruppi, ciascuno dei quali di non oltre 24 persone a turno, è pertanto vivamente consigliata la prenotazione al numero 333.9355539.
Per scuole e gruppi di almeno 20 persone possono essere concordate aperture straordinarie.

Biglietto di ingresso

  • Ingresso intero € 7,00
  • Ingresso ridotto € 5,00 (over 65, bambini da 6 ad 11 anni)
  • Ingresso famiglia € 14,00 (genitori + 1 figlio)
  • Ingresso famiglia € 18,00 (genitori + 2/3 figli)
  • Bambini fino a 6 anni gratuito

Come arrivare

L'Osservatorio si trova in Liguria, nel territorio del comune di Fascia, nei pressi della località Casa del Romano ed è raggiungibile esclusivamente in auto.

  • Da Genova: Val Bisagno fino all'imbocco con la SS 45. Uscita Torriglia. Passato il paese SP 15 per Propata poi SP 87 per Casa del Romano.
  • Da Milano: A7 verso Genova, uscita a Busalla. Seguire la SP 226 verso Laccio; da Laccio SS 45 direzione Piacenza all'uscita di Torriglia. Passato il paese SP 15 per Propata poi SP 87 per Casa del Romano.
  • Da Piacenza: SS 45 verso Genova, deviare verso la SP 16 per Fascia. Passato il paese SP 16 verso Casa del Romano.
  • Da Cabella Ligure: SP 147 verso Carrega Ligure. Passato il paese direzione Casa del Romano.
Osservatorio Astronomico Regionale Parco Antola - Comune Fascia
Osservatorio Astronomico Regionale Parco Antola - Comune Fascia
(foto di G. Roccatagliata)
La Cupola dell'Osservatorio Astronomico
La Cupola dell'Osservatorio Astronomico
(foto di F.Zerbi)
Osservatorio Astronomico - Casa del Romano
Osservatorio Astronomico - Casa del Romano
(foto di PR Antola)
Condividi su