Home » News ed Eventi

Liguria Sostenibile

Agenda 2030 e obiettivi di sviluppo sostenibile

Nel settembre 2015 i Governi dei 193 Paesi membri dell'ONU  hanno sottoscritto l'Agenda 2030, un programma d'azione che comprende 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile articolati in 169 traguardi da raggiungere entro il 2030.
Si tratta di obiettivi comuni, che riguardano tutti i Paesi e tutti gli individui, come la lotta alla povertà, l'eliminazione della fame e il contrasto al cambiamento climatico e che bilanciano le tre dimensioni dello sviluppo sostenibile: crescita economica, inclusione sociale, tutela dell'ambiente.

Gli obiettivi di sviluppo sostenibile sono incentrati sulle 5 P:

  • Persone - eliminare fame e povertà in tutte le forme e garantire dignità e uguaglianza;
  • Prosperità - garantire vite prospere e piene in armonia con la natura;
  • Pace - promuovere società pacifiche, giuste e inclusive;
  • Partnership - implementare l'agenda attraverso solide partnership;
  • Pianeta - proteggere le risorse naturali e il clima del pianeta per le generazioni future

A livello nazionale è previsto che le Regioni si dotino di una Strategia regionale di sviluppo sostenibile (SRSvS) coerente con la Strategia Nazionale di Sviluppo Sostenibile (5P, 21 scelte strategiche declinate in 88 obiettivi strategici nazionali) e l'Agenda ONU 2030. Dal 2017 in Regione Liguria è attivo un Gruppo di Lavoro interdipartimentale allo scopo di: 

  • sviluppare i contenuti della Strategia di Sviluppo Sostenibile regionale, individuando strumenti, attività e azioni di scala regionale e coinvolgendo enti locali portatori di interesse;
  • effettuare il monitoraggio dell'attuazione della strategia regionale e contribuire al monitoraggio di quella nazionale.

Nel processo di costruzione della Strategia di Sviluppo Sostenibile regionale sono stato coinvolti anche i Centri di Educazione Ambientale, organizzati in 12 ambiti, per realizzare attività di informazione, animazione territoriale e progettazione partecipata, coinvolgendo le istituzioni locali e i portatori di interesse e  raccogliere obiettivi di sviluppo sostenibile a livello locale e azioni prioritarie, da raccordare con gli obiettivi strategici regionali e con il Documento di Economia e Finanza regionale (DEFR).

Al Centro Esperienze del Parco dell'Antola è stato assegnato l'ambito che comprende i seguenti Comuni:

  • Bargagli
  • Busalla
  • Casella
  • Crocefieschi
  • Davagna
  • Fascia
  • Fontanigorda
  • Gorreto
  • Isola Del Cantone
  • Montebruno
  • Montoggio
  • Propata
  • Ronco Scrivia
  • Rondanina
  • Rovegno
  • Savignone
  • Torriglia
  • Valbrevenna
  • Vobbia

Per informazioni: Centro Esperienze Parco dell'Antola tel. 010.944175 - e-mail ceantola@parcoantola.it 

Progetto finanziato nell'ambito dell'accordo Regione Liguria – MATTM per la costruzione della Strategia regionale per lo Sviluppo Sostenibile 

Condividi su