Home » News ed Eventi » Notizie

Riapre al pubblico il Castello della Pietra di Vobbia.

Tutte le informazioni per visitare lo spettacolare maniero a partire da domenica 28 giugno

( Busalla, 20 Giugno 20 )

A partire da domenica 28 giugno riapre i battenti il millenario castello che domina la Val Vobbia, nel Parco Naturale Regionale dell'Antola. Mirabilmente incastonato tra due torrioni naturali di roccia, il Castello della Pietra sarà nuovamente visitabile tutte le domeniche e festivi fino alla fine di ottobre ma vi si potrà accedere solo su prenotazione e con alcune regole, dettate dall'emergenza sanitaria, cui i visitatori dovranno attenersi. L'Ente Parco ha, infatti, rivisto le modalità di fruizione della struttura e il regolamento per l'accesso al pubblico in ottemperanza delle norme per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. Prenotazione obbligatoria, pagamento anticipato dei biglietti d'ingresso, numero ridotto di visitatori per ciascun turno di visita e mascherina obbligatoria: questi alcuni dei provvedimenti adottati.

 

Il Castello della Pietra sarà aperto al pubblico con le seguenti modalità:

- Domenica e festivi a partire dal 28/6/2020 e sino all'1/11/2020 con visite guidate alle ore 10.30 – 12.00 – 13.30 – 15.00 – 16.30 con prenotazione obbligatoria entro le ore 13 del venerdì precedente la data prescelta. L'accesso è consentito esclusivamente su prenotazione e previo pagamento anticipato dei biglietti d'ingresso;

- L'accesso è consentito ad un massimo di 12 persone per turno di visita;

- La prenotazione va effettuata contattando telefonicamente l'Ente Parco dell'Antola al n. 335 1234728 (orario d'ufficio) comunicando nome, cognome, un recapito telefonico, il codice fiscale, un indirizzo di posta elettronica e il numero di visitatori. L'utente riceverà una mail di conferma della prenotazione con allegati l'avviso di pagamento contenente il codice IUV, il presente regolamento e l'autodichiarazione Covid-19;

 - Il pagamento dei biglietti d'ingresso (intero € 5,00, ridotto per bambini da 6 a 12 anni e over 65 € 4,00) va effettuato entro il giorno precedente la data prescelta mediante pagoPA, il sistema unico per i pagamenti elettronici verso la pubblica amministrazione. Il pagamento può essere effettuato direttamente online accedendo al sito Pago Liguria – Regione Liguria (link https://nrp.regione.liguria.it/portalecittadino/pub/liguriaPay_02Page?2 ) inserendo il codice di avviso IUV ricevuto oppure attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio:

presso le agenzie della banca,

utilizzando l'home banking del PSP (riconoscibili dai loghi CBILL o pagoPA),

presso gli sportelli ATM abilitati delle banche,

presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5,

presso gli Uffici Postali.

(Per ulteriori informazioni www.pagopa.gov.it)

Per l'Ente Parco si tratta di uno sforzo organizzativo importante ma necessario per garantire l'apertura di questo edificio, la cui particolare e scenografica posizione, lo rende un esempio davvero unico, nell'entroterra genovese, di architettura medievale in cui l'elemento naturale si fonde magistralmente all'opera dell'uomo e la completa.

Auspicando di tornare presto al numero di visitatori abituali e a modalità di visita meno restrittive e limitanti si ricorda dunque la prenotazione obbligatoria per poter accedere al Castello.

Di seguito il REGOLAMENTO COMPLETO PER L'ACCESSO DEI VISITATORI.


 

Allegati
Riapre al pubblico il Castello della Pietra di Vobbia.
Riapre al pubblico il Castello della Pietra di Vobbia.
 
Condividi su