Home » Natura e territorio » Aree di protezione » ZONA C o area di protezione

Il Santuario di Montebruno

Il Santuario, il cui adiacente Convento costituisce una delle parti più interessanti del complesso, fu edificato nel 1486 su iniziativa dei frati agostiniani a ricordo della miracolosa apparizione della Madonna, avvenuta nel 1478 ad un pastorello muto. La popolazione, richiamata sul luogo del "miracolo", trovò su di un faggio una statua di legno della Vergine, oggi collocata sull'Altare Maggiore; l'interno è di impianto gotico, mentre gli ornamenti e le decorazioni sono di ispirazione barocca; vi si trovano pregevoli affreschi e tele, ed inoltre un prezioso Crocifisso ligneo del 1600.

Nella Sacrestia sono conservate alcune mattonelle a cuenca attribuibili a fabbrica di Siviglia della prima metà del XVI secolo.


(foto di PR Antola)
 
Condividi su